La scelta dell’Abito

Come scegliere l’abito da sposa è una domanda che ogni donna si pone quando si avvicina il momento di iniziare a cercare il proprio abito nuziale.

In ogni futura sposa, la gioia di indossare finalmente l’abito che sognava fin da bambina è spesso accompagnata da dubbi, ansie e preoccupazioni di commettere errori nella scelta o, peggio, di non riuscire a trovare il vestito giusto.

E così, per essere sicure di non commettere errori, si va in cerca di consigli su come scegliere l’abito da sposa perfetto e delle regole da seguire, perché sebbene le emozioni siano sempre la componente fondamentale, esistono comunque alcune semplici regole da rispettare e parametri da considerare.

Allora, siete pronte, care sposine, a scoprire come scegliere l’abito da sposa?

Ecco per voi 10 aspetti importanti di cui tener conto per essere sicure di non commettere errori.

Book fotográfico nelle campagne de la Cataluna

  1. Per un fisico a mela, l’abito da sposa più adatto è quello stile impero, in alternativa potete scegliere un abito a trapezio. Non è da prendere in considerazione il modello a sirena e gli abiti da sposa sottoveste.

    Un fisico a pera richiede abiti da sposa da principessa e redingote, ma non il modello a sirena.

    La sposa con un fisico a rettangolo viene valorizzata da vestiti morbidi A-line e redingote strutturati che modellano la figura. Meglio evitare gli abiti troppo aderenti.

    Per un fisico a triangolo invertito sì all’abito da sposa corto, ma assolutamente no al vestito da sposa a sirena.

    come scegliere l’abito da sposa in base all’altezza?
    L’abito da sposa perfetto per una donna bassa è sicuramente un modello A-line o a trapezio, con corpetto rigido e gonna morbida. Se preferite il modello a sirena, potete osare, purché l’apertura della gonna non sia troppo ampia, ma al contrario, morbida e scivolata. L’abito da sposa per una donna alta è sicuramente il modello a sirena o, in alternativa, il vestito da sposa da principessa.
  2. Età. Una sposa sotto i 40 anni può indossare qualunque tipologia di abito da sposa, mentre per una donna che li ha superati, si consigliano abiti da sposa sottoveste e jumpsuit.
  3. ColoriCome scegliere l’abito da sposa in base ai colori di capelli e incarnato principalmente.
    Dunque, una sposa dalla pelle olivastra può optare per abiti da sposa color oro, cipria, avorio e champagne; ad una sposa dalla pelle ambrata si addicono i colori pastello, una sposa dalla pelle chiara è, invece, valorizzata dal bianco e dall’avorio. Quanto ai capelli, se sono chiari, i toni pastello, le tonalità del bianco, avorio, champagne saranno sicuramente colori perfetti, se sono scuri, meglio optare per bianco, oro e avorio.
  4. LunghezzaCome scegliere l’abito da sposa in base alla lunghezza? In realtà non è semplice rispondere a questa domanda, perché dipende molto dal gusto personale e dalla tipologia di cerimonia. In linea generale, un abito da sposa lungo con strascico è particolarmente adatto ai matrimoni formali ed eleganti, mentre l’abito da sposa corto è sicuramente più sbarazzino e stravagante, adatto a matrimoni meno formali. Un abito da sposa lungo, ma senza strascico, può essere la soluzione ideale per matrimoni boho chic e country chic.
    La scelta sta a voi, sposine, attenzione, però, sempre alle proporzioni della vostra silhouette.

Pin It on Pinterest

Share This
WhatsApp Consúltanos por WhatsApp